Film porno peccaminosi di chiesa

Chiesa e sesso non sono mai andati d’accordo. In verità non se ne sono mai comprese più di tanto le vere ragioni, sembra quasi per una questione di puro principio.

Del resto la sessualità è socialmente utile, rinforza i legami sociali, è un capitolo fondamentale della sacra unione fra uomo e donna.

Eppure, per la chiesa il sesso è visto quasi esclusivamente nelle sue precipue finalità riproduttive, e soltanto ultimamente, sembra essersi arresa riconoscendogli le proprietà altamente socializzanti. Per la chiesa, tuttavia, lo schizzo è sempre visto come insindacabile elemento di confine: o genera inequivocabilmente vita, oppure potrebbe farlo lasciando i poveri coniugi in una continua stasi di timore e attesa, in un condiviso coitus interruptus poco fecondo e generatore non di vita ma di nevrosi.

Per questi motivi, e non per altri, per questa insanabile e insondabile idiosincrasia della chiesa per il sesso, gli amatori del sesso e del porno di ogni tempo si sono spesso accaniti sulle frizioni che il mondo religioso inevitabilmente attivava su di sé e su questa tematica.
Ricordiamo come De Sade amasse descrivere le scene dei suoi personaggi più abbietti, spesso monaci, o alti prelati, soliti inculare giovinetti e vergini fanciulle non prima di avere posto sui loro preziosi buchetti almeno un’ostia consacrata, per godere nel vederla perforata dalla propria verga sbavante immediatamente prima del momento della sodomia. Pratica questa, ci dicono, sia molto amata e messa in atto anche nelle riunioni sessuali di sette e simili congregazioni

Ma lasciamo la pornografia letteraria classica, e addentriamoci nei contenuti dei video porno fetish, tipo quelli che possiamo vedere gratuitamente su xxxpornoitaliano. Anche qui suore porno, frati indovini, monaci dalla tonaca palesemente rigonfiata ad altezza inguinale e tutta una serie di addetti al culto religioso, si prestano a svolgere le loro porno liturgie senza curarsi delle linee guida clericali o delle prescrizioni della santa sede in tema di scopate.

Dissacranti? No grazie, solo porno fetish!

Con queste espressioni non vogliamo essere né scurrili né dissacranti. Desideriamo soltanto riprodurre il clima fetish che si respira nei video porno e nei film completi porno gratuiti che possiamo vedere su xxxpornoitaliano.
Qui troviamo tutta la nostra passione per i video peccaminosi di chiesa, riflessa nei pompini ad uso liturgico di Valentine Demy che interpreta Suor Ubalda 1 e 2 nel suo convento di cazzoni eretti e pronti a fotterla sull’altare, decine e decine di suore che si intrattengono con preti allegri e soprattutto intrattengono i peni di questi fra le pieghe delle loro vesti nuziali, orge clericali, gang bang vintage decisamente inusuali per la storia universale della chiesa, inculate dal sapor profano, scene di facial che sanno di battesimi postumi e spagnole che avrebbero abbattuto i rigori erettivi di Tomás de Torquemada.

La passione per il fetish di chiesa è uno stile di vita. È una presa di posizione sociale, prima ancora che un gesto porno o l’esito di un’attività puramente strumentale e dissacrante. Abbracciare questa religione è un atto di fede alla propria passione per il porno, è ammettere che il sesso è anche qualcosa di altro oltre ciò che siamo soliti praticare nel letto nuziale.

Lascia una Risposta

Email non pubblicata. Indica i campi obbligatori *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.